7 cose per evitare gli scarichi otturati

  1. Se sei andato a corre non sbattere le tue scarpe sporche sul lavandino perché la terra e addirittura eventuali sassolini non devono finire nello scarico, se non vuoi dover chiamare in continuazione il pronto intervento fognature a Roma.
  2. Oli e grassi. Evita di buttare giù nello scarico i grassi e gli oli che hai usata per cucinare anche se sono pochi. Tutti gli oli vanno raccolti e portati presso una discarica abilitata al loro smaltimento. Gli oli possono solidificarsi dentro i tubi per via del passaggio dell’acqua fredda e creare così un blocco che deve essere tolto se desideri che l’acqua defluisca in modo corretto.
  3. Solventi e vernici. I solventi, le vernici e altri prodotti che contengono sostanze chimiche molto aggressive possono essere molto dannose per il tuo impianto idraulico, tanto che le guarnizioni potrebbero essere erose e ti tocca chiamare il pronto intervento fognature a Roma.
  4. Dopo che hai finito di pettinarti non gettare i capelli che sono caduti giù nello scarico del lavandino perché sono i peggiori nemici delle tubature dato che creano un groviglio che blocca qualsiasi altra cosa butti nel lavandino creando un’ostruzione che richiede l’intervento del
  5. Quando passi la scopa o l’aspirapolvere per terra, poi evita assolutamente di gettare la spazzatura raccolta nel lavandino ma buttala nel cestino. Inoltre, nella spazzatura che raccogli da terra potrebbero esserci dei peli e dei capelli che peggiorano la situazione dei tubi.
  6. Residui di cibo. Gli avanzi e tutti i residui di cibo, anche se hanno una consistenza semi liquida, non devi buttarli nello carico perché questi potrebbero incastrarsi soprattutto nelle curve e dare origine a cattivi odori che risalgono su. Meglio inserire un filtro sullo scarico per evitare che i pezzettini vadano nei tubi.
  7. Insomma, tutto quello che non è acqua non dovrebbe mai finire nello scarico del lavandino, a maggior ragione se hai ancora uno di quei vecchi impianti che hanno i tubi in metallo e non quelli nuovi che non hanno l’auto spurgo.